Composizione



Le sabbiatrici a getto libero prodotte dalla FEVI SRL sono alimentate ad aria compressa e sono composte da:

  1. Serbatoio di contenimento dell'abrasivo soggetto a pressione
  2. Tubo di trasporto dell'abrasivo
  3. Ugello di sabbiatura
  4. Sistemi di controllo e di sicurezza

 

1. Serbatoio di contenimento dell'abrasivo soggetto a pressione


Il serbatoio della sabbiatrice può essere di diverse capacità tra gli 8 e i 280 LT., il contenitore dove viene posto l'abrasivo , determina l'autonomia di lavoro tra una carica e l'altra ed soggetto alla certificazione EUROPEA 97/23/CE PED.
La FEVI SRL costruisce con certificazione n1131.

Normalmente, vi sono applicati i seguenti dispositivi:
torna a COMPOSIZIONE

 

 

2. Tubo di trasporto dell'abrasivo



tuboin gomma speciale resistente all'abrasione, con una sezione compresa tra ½” e 1.¼”, in funzione delle quantità di abrasivo da trasportare nell'unità di tempo e della sua lunghezza che normalmente compresa tra i 4 mt. e i 40-60 mt..In casi eccezionali e per particolari lavori possibile prolungare il tubo per abrasivo fino anche a 100-150 mt.

Questo tubo viene normalmente raccordato da un'estremità con uno speciale raccordo rapido per l'aggancio al serbatoio e dall'altra estremità con un portaugello dove viene fissato l'ugello.

torna a COMPOSIZIONE

 

 

3. Ugello di sabbiatura

L'ugello di sabbiatura, costruito in metallo duro particolarmente resistente all'abrasione, il componente che determina il consumo dell'aria compressa (tra 100 e 8000 lt./min. a 7 bar) trattenuto dal portaugello e movimentato dall'operatore che cosà gestisce la direzione del getto. Ne esistono di diverso diametro normalmente compreso fra 1.5 e 12 mm., con foro di tipo cilindrico con lunghezza fra 20 e 40 mm. o Venturi e con lunghezza compresa fra 70 e 150 mm.. A parità di pressione di alimentazione, la velocità e l'ampiezza del getto variano in funzione del diametro e del tipo di ugello utilizzato.

torna a COMPOSIZIONE

 

 

4. Sistemi di controllo e di sicurezza

I sistemi di controllo e sicurezza sono costituiti principalmente dal comando a distanza che permette all'operatore di far partire ed arrestare la sabbiatrice.
Detto dispositivo normalmente alimentato ad aria compressa o in casi speciali (per lunghe distanze) con energia elettrica a bassa tensione, si trova in prossimità dell'ugello per essere cosà manovrato solo dall'operatore ed dotato di un sistema di blocco di sicurezza, lucchettabile.

torna a COMPOSIZIONE